One&Only The Palm Dubai - The Leading Hotels of the World

Abbiamo soggiornato in questo hotel per due notti, subito dopo essere stati al Royal Mirage.

Anche il One&Only The Palm è assolutamente incredibile e questa è la sensazione che si ottiene dal momento in cui vedi la struttura, ti sembra di stare in una piccola oasi nel paradiso.

La struttura elegante e chic è un mix di architettura moresca e andalusa con eleganti interni arabi, sei edifici bassi e quattro ville fronte spiaggia.

Dai pavimenti in marmo bianco, alle splendide lampade e all’imponente fontana situata all’ingresso principale della hall principale, questo palazzo arabo è davvero esotico.

Il personale inoltre è eccezionale, d’altronde cosa che accomuna tutte le strutture Leading che ho avuto il piacere di visitare.

Il One&Only the Palm è anche un’oasi gastronomica con tre ristoranti, tutti gestiti dallo chef 3 stelle Michelin, Yannick Alleno. Le cucine sono diverse ma ugualmente raffinate: lo Zest, lo Stay e il 101.

Da provare è anche la SPA Guerlain, che rappresenta la prima firma di trattamenti Guerlain messi a disposizione negli Emirati Arabi Uniti. Ogni trattamento si trasforma in un’occasione unica e personale e incarna l’essenza dell’esperienza Guerlain.

Un posto magico, unico e quasi surreale, da visitare assolutamente se si è a Dubai.


One&Only Royal Mirage Residence & Spa - Dubai

Ispirato alla magia dell’Arabia, il One&Only Residence & Spa è una vera e propria oasi di benessere.

Abbiamo soggiornato qui per due notti, durante il nostro viaggio a Dubai.

L’hotel, che fa parte di The Leading Hotels of the World, è considerato uno dei più stilosi e romantici hotel di Dubai: tutte le camere e suite presentano archi scolpiti, mosaici colorati, importanti opere d’arte e un bagno provvisto di decorazioni in legno, marmo e ardesia. Sono tutte spaziose e arredate con un’estrema cura per i dettagli.

E’ situato lungo un chilometro sulla prestigiosa Jumeirah Beach e dista solo pochi minuti da Dubai Marina.

L’hotel inoltre, oltre a trattamenti corpo e viso, offre una vera e propria esperienza culturale: non appena entrate nell’hammam vi dimenticherete del mondo, immergendovi nelle antiche tradizioni. I massaggi rituali sul marmo caldo, i bagni turchi individuali e quello pubblico contribuiscono al relax in puro stile hammam. Sono uscita da lì davvero rigenerata… da provare!

Senza dubbio uno degli hotel più belli di Dubai sotto tanti punti di vista.


Qc Terme Bormio

Per cominciare alla grande il nuovo anno, ci siamo regalati un weekend a Qc Terme ( ormai abbiamo deciso di visitarli tutti! 🙂 ) questa volta a Bormio.

Ne avevo sentito parlare molto bene ed effettivamente, nonostante la distanza da Milano, ne è valsa la pena!

Le strutture sono due, Qc Terme Bagni Vecchi e Qc Terme Bagni Nuovi simili anche se differenti: la prima è decisamente più antica ( sono conosciuti sin dal I secolo a.C. ) e suggestiva, avente una vasca panoramica all’esterno che solo quella vale la visita, mentre i Bagni Nuovi sono più recenti e come struttura è molto più grande. Questi sono disposti sia al chiuso che all’aperto, con saune, tinozze e fanghi immersi in uno splendido giardino. La maggior parte delle vasche dei Bagni Nuovi si trova all’esterno ed è per questo che consiglio magari queste strutture a chi è più disposto, anche in inverno, a provare qualche brivido in più pur di godere della bellezza del paesaggio alpino circostante, magari ricoperto di neve!

Ma non saprei quale tra i due consigliarvi in realtà 😀

Tra cascatelle d’acqua calda e idromassaggi leggeri, immergersi nel calore di queste piscine è un’esperienza unica.

Vi lascio come sempre alle foto!

Buone Terme 🙂


Qc Terme Dolomiti

Qualche settimana fa ho trascorso un weekend all’insegna del relax a Qc Terme Dolomiti, nel cuore della suggestiva cornice di Pozza di Fassa, in Trentino.

Pace e armonia dei sensi gli elementi predominanti di tutto il soggiorno, tra vasche sensoriali, sauna, bagno turco e massaggi rilassanti.

Siamo partiti da Milano con la nostra Citroen DS5 grazie ad Avis, che ci ha permesso di viaggiare comodi nonostante il viaggio di 5 ore.

Abbiamo dormito per una notte su una “nuvola” temporanea, un luogo magico situato all’interno del giardino termale Qc Terme Dolomiti. Un sogno diventato realtà!

Il risveglio con la neve ha contribuito rendere il tutto ancora più speciale…


Mykonos con The Leading Hotels of the World

Sono ufficialmente innamorata di Mykonos, l’isola della Grecia dalle casette bianche, le finestre colorate, i balconi fioriti e le strade strette.

Un’isola che mi ha rubato il cuore, dove non vedo l’ora di tornare!

Abbiamo soggiornato in due dei più caratteristici hotel dell’isola, Il Belvedere Hotel ed Il Bill & Coo Mykonos, entrambi fanno parte della catena internazionale di alberghi lusso The Leading Hotels of The World.

Il primo, il Belvedere, si trova proprio in centro. E’ un vero e proprio gioiellino che vanta una vista mozzafiato sul tramonto della città. Quando entri sembra di essere in un cortile rivestito di bouganville incredibilmente affascinante. Le camere sono tutte bianche, dotate di ogni comfort ed il personale attento e disponibile.

Il Bill and Coo è un posto unico e speciale. Si trova a 10 min a piedi dal centro della città, offre suite con vista mare e una piscina a sfioro con viste sulla baia. Le stanze hanno un design contemporaneo e sono dotate di ogni tecnologia. La gentilezza e accuratezza del personale rendono il soggiorno ancora più piacevole in un posto incredibile che regala viste mozzafiato al tramonto. Un sogno ad occhi aperti!

Vi lascio agli scatti che sanno raccontare più di mille parole…

Belvedere Hotel

Bill & Coo Hotel


Dar Jaguar Marrakech

Abbiamo scelto questo riad per i primi giorni del nostro soggiorno a Marrakech.

Cercavamo qualcosa che fosse realmente tipico, per immergerci appieno nel loro mondo.

Il Riad Dar Jaguar è situato nel cuore della medina di Marrakech a solo 5 minuti a piedi da Piazza Djemaa el-Fna. Occupa un’antica fortezza e offre una bellissima terrazza all’ultimo piano, varie aree salotto e un patio con vasca immersione ad acqua fredda.

L’accoglienza è stata incredibile sin dall’aeroporto e dopo averci accompagnato al riad ci hanno dato il benvenuto con un tipico tè alla menta.

Tutte le camere e le suite sono decorate con eleganza in stile marocchino e la famiglia che lo gestisce questo riad è deliziosa e molto disponibile.

La nostra suite, The State of Grace, era incredibile: archi storici e pareti finemente intagliate a mano, un letto a baldacchino e una vasca da bagno di rame con piccolo balcone con vista sul cortile. Un vero piacere aprire le tende ogni mattina e guardare oltre il luminoso e silenzioso cortile, potevi ascoltare solo il suono degli uccelli! Una lussuosa suite, perfetta per le notti più magiche.

Il personale è così gentile da organizzare per i propri ospiti escursioni nel deserto, esperienza incredibile!

Ci manca già l’atmosfera di Marrakech e di questo posto.

___EN

We chose this riad for the first days of our stay in Marrakech.

We were looking for something that was really typical, to immerse ourselves fully in their world.

Riad Dar Jaguar is located in the heart of Marrakech’s medina just a 5-minute walk from Djemaa el-Fna Square. It occupies an old fortress and offers a beautiful rooftop terrace, various seating areas and a patio with a plunge pool.

After taking us to the airport with a transfer, they welcomed us in the best way by offering us a mint tea and then take us to our room.

All rooms and suites are elegantly decorated in Moroccan style and the family that runs it is delightful and very helpful.

Our suite, The State of Grace, was incredible: historic arches and hand-carved walls, a four-poster bed and a copper bathtub with a small balcony overlooking the courtyard. A real pleasure to open the curtains every morning and look beyond the bright and silent courtyard, you could only hear the sound of birds! 🙂 A luxurious suite, perfect for the most magical nights.

The staff are kind enough to organize desert tours for their guests, such an incredible experience!

We really miss Marrakech and this place.